Tricologo – Ambulatorio Tricologia

Richiedi informazioni

Tricologo – Ambulatorio Tricologia

Medico Tricologo specializzato. Come trattare la caduta dei capelli maschile e femminile a Brescia.

 

L’ambulatorio tricologico di POLImed-Brescia, affronta in modo medico e scientifico il problema della caduta dei capelli e della sua prevenzione.  Il Medico tricologo di POLImed-Brescia partendo dalla diagnosi dermatoscopica del capello adotta  tutte le migliori terapie mediche oggi disponibili.

 

Visita tricologica con videodermatoscopia del cuoio capelluto  (per arrestare la caduta)

Biorivitalizzazione del cuoio capelluto (migliora il trofismo del cuoio capelluto)

PRP (plasma ricco di piastrine per favorire la ricrescita)

Autotrapianto dei capelli con metodo FUE/FUT  (per rinfoltire le aree diradate)

 

Siamo a  Brescia. Per utenti di Cremona, Mantova, Bergamo e province vicine utilizziamo facilitazioni orarie, anche di Sabato.

I problemi di fragilità dei capelli sono risolvibili attraverso una attenta osservazione clinica, con l’obiettivo di arrestare la caduta ed evitare la alopecia e la calvizie. Fermare la caduta dei capelli prima di tutto! La caduta dei capelli non va sottovalutata. 

Troppo spesso la alopecia androgenetica (cioè la caduta dei capelli su base genetica, o calvizie comune) viene considerata ” normale” sopratutto nel maschio. Può interessare anche il sesso femminile, ove può causare problemi psicologici e rassegnazione.

Oggi esistono terapie efficaci purchè date sulla base di una diagnosi medica precisa. Diverse sono le patologie che possono interessare i capelli, che in maniera più generale rappresentano un “monitor” delle nostre condizioni psico-fisiche.

La visita medica e l’esame videodermatoscopico del cuoio capelluto permettono di orientare la terapia in modo ottimale.

 

La visita tricologica

Raccolta dei dati anamnestici: familiarità, malattie pregresse o attuali, terapie in corso, abitudini di vita, diete, intolleranze, stato psicofisico generale

Esame obiettivo del cuoio capelluto:

1.     Valutazione delle aree di diradamento e della presenza di eventuali patologie cutanee (psoriasi, dermatite seborroica etc.

2.     Pull test: semplice test con la finalità di valutare se vi è un anomala o comunque oltre i limiti perdita di capelli

3.     Acquisizione della documentazione fotografica: fondamentale per il follow-up del paziente

Videodermatoscopia del cuoio capelluto: si tratta di un esame microscopico dei capelli e del cuoio capelluto eseguito con un con un biomicroscopio a fibre ottiche collegato ad un PC, ci permette di  valutare con maggiore precisione la condizione dei capelli e della cute, permettendo di individuare la miniaturizzazione dei capelli tipica della calvizie comune o alopecia androgenetica permettendo di intervenire in maniera precoce

L’ iter diagnostico può eventualmente avvalersi di accertamenti ematochimici, test genetico per l’ alopecia androgenetica,  visita ginecologica, biopsia del cuoio capelluto etc.

 

Le strategie terapeutiche

Terapia medica: verrà valutata e prescritta in maniera personalizzata per ogni paziente di sesso femminile o maschile.Consiste  sostanzialmente in una terapia orale ed in una terapia topica con lozioni differenti. Le terapie potranno essere prescritte in combinazione o singolarmente a seconda dello specifico caso.

Integratori: qualora vi fosse il necessario di sopperire a carenze dietetiche.Lo Zinco ad esempio è una sostanza fondamentale per il funzionamento di molti ormoni e per la vita dei nostri capelli.

PRP (plasma ricco di piastrine): metodica  mininvasiva che  permette di ottenere un composto ad alta concentrazioni di fattori di crescita fondamentali per la rigenerazione cellulare.

Biorivitalizzazione: i biostimolanti sono sostanze dotate di attività trofica, rigenerativa ed idratante a carico del derma cutaneo ed agiscono “stimolando” la crescita dei tessuti, in campo tricologico, si parla nello specifico di infiltrazione di amminoacidi ramificati, sali minerali e vitamine, in aggiunta all’acido ialuronico libero a basso peso molecolare.

Autotrapianto (FUT/FUE): due diverse tecniche chirurgiche da selezionare a seconda del paziente permettono di ottenere dalle 3000 alle 5000 unità follicolari da regioni donatrici che non risentono dell’azione ormonale del testosterone e dei suoi metaboliti. L’autotrapianto è una tecnica ormai consolidata e sicura che peremette di ottenere: – elevata soddisfazione negli utenti;  – un aspetto naturale dell’area trapiantata, – risultati duraturi. 

Vuoi saperne di più?

 

  ALCUNI ESEMPI

   PRIMA                                                                                 DOPO

tricologo brescia risultato Terapia con Finasteride

Terapia con Finasteride

 

tricologo brescia risultati Terapia con PRP

Terapia con PRP

tricologo brescia risultati terapia con Propecia

Prima e dopo terapia con Propecia

 

tricologo brescia risultati autotrapianto capelli

Autotrapianto

 

 

POLImed-Brescia

Ambulatorio di tricologia

Dr. S. Di Nonno, Tricologo

Drssa A. Fabiano, Dermatologa

 

Per appuntamento

Chiami 030-5311638- cell 3385977484

o compili CONTATTI

Per appuntamento o informazioni:
Richiedi informazioni
Fissa un appuntamento

Contattaci

Se desideri un appuntamento, compila anche i seguenti campi:

Continuando la navigazione, accetti l'uso dei cookies da parte di questo sito ulteriori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close