Crio-adipolisi

Richiedi informazioni

Crio-adipolisi

Criolipolisi

Scolpire le adiposità localizzate con il freddo.

POLImed-Brescia

 

La Criolipolisi è una metodologia approvata dalla FDA degli Stati Uniti e certificata da una delle principali Associazioni dei Dermatologi e Chirurgi Estetici Americana (American Academy of Cosmetic Surgery).

“Crio” significa “freddo”, è questo il principio fondamentale di questa innovativa ed efficacissima tecnologia: Scolpire le adiposità localizzate raffreddandole.

I trigliceridi del “grasso” sottocutaneo vengono distrutti attraverso “congelamento” (da -5° a -8°) degli adipociti. Questi,  per cristallizzazione vanno incontro asuccessiva apoptosi ed il grasso che si libera viene  eliminato fisiologicamente .
le vie di eliminazione del tessuto adiposo (il “grasso”):

1. Sistema linfatico,

2. detossificazione epatica  e del canale gastroenterico,

3. attivazione locale di processi infiammatori attraverso i macrofagi”

 

       Come agisce la Criolipolisi

Si applica un particolare manipolo alla plica cutanea, capace di aspirarla (“vacuum”)      permettendo quindi a due placche refrigerate in modo controllato di abbassarne la temperatura come voluto. Poiché ill tessuto adiposo è più sensibile al freddo degli altri tessuti, va incontro a lisi, da cui il termine criolipolisi.

L’esposizione al raffreddamento attraverso l’estrazione di energia causa l’apoptosi delle cellule adipose – una morte naturale e controllata delle cellule, che rilasciacitochine e altri mediatori dell’infiammazione, che gradualmente eliminano le cellule coinvolte.

Le cellule legate all’infiammazione gradualmente digeriscono le cellule adipose esposte al raffreddamento nei mesi successivi alla procedura, riducendo lo spessore dello strato adiposo.

I lipidi derivanti dalle cellule vengono lentamente rilasciati e trasportati dal sistema linfatico per essere processati e eliminati, come succede ai grassi derivanti dal cibo.

 I mediatori dell’infiammazione, gradualmente digeriscono questi adipociti lesi, sorattutto l proc esso di metabolizzazione dei grassi disciolti attraverso la Criolipolisi si mantiene e continua nei due mesi successivi. riducendo progressivamente lo spessore dello strato di grasso.

Indicazione

Riduzione delle adiposità localizzate

 

Aree trattabili:

Addome

Fianchi

Coulotte de cheval

Mento

Interno braccia

Il trattamento va prima valutato con un approfondito esame medico, per valutarne l’indicazione e la assenza di controindicazioni.

 

  La seduta

E’ indolore, il paziente avverte un fastidio iniziale di alcuni minutidovuto alla tensione del   tessuto ed una sensazione di freddo. Dopo la sessione del trattamento si ha un fisiologico arrossamento e una sensazione di sensibilità della zona trattata che sparirà  rapidamente.Il paziente dopo il trattamento può tornare alle sue normali attività senza alcun disagio

   Altre tecniche

Le due tecniche più note per la riduzione delle adiposità localizzate sono la Cavitazione e la Criolipolisi. Queste sono tecniche non sono invasive, prive di significativi effetti collaterali e possono essere associate, in base alle esigenze individuali.  Tecniche  invece come la liposuzione e miniliposuzione possono essere indicate quando l’area da trattare è vasta, vi è molta lassità dei tessuti, ma hanno tempi di recupero maggiori e maggiore invasività.

 

Risultati

Una seduta di Criolipolisi può  dare risultati visibili dopo uno-due mesi, con riduzione dei cm di adipe nella zona trattata. Le sedute possono essere ripetute nella stessa are dopo 1-2 mesi.

 

Addome, Cryolipolisi*

 

Addome, Cryolipolisi*

 

Culotte de Cheval*

 

*I risultati sono riferiti a casi reali  ed indicativi.

 

Ambulatorio di Medicina Estetica

– Drssa Michaela Cortellessa,   Medico estetico

– Drssa Barbara Zanini,  Dietologa. Medico esperto in medicina estetica 

Richiedi il primo colloquio medico 

Chiama:

fisso 030-5311638  

cell 338-5977484 

o compila CONTATTI

Per appuntamento o informazioni:
Richiedi informazioni
Fissa un appuntamento

Contattaci

Se desideri un appuntamento, compila anche i seguenti campi:

Continuando la navigazione, accetti l'uso dei cookies da parte di questo sito ulteriori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close